Curriculum

Michele Scarpiniti è professore associato nel settore scientifico disciplinare ING-IND/31 (Elettrotecnica) presso il Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione, Elettronica e Telecomunicazioni (DIET) dell'Università di Roma “La Sapienza” da settembre 2020. Precedentemente, da marzo 2008, è stato Ricercatore Universitario presso lo stesso Dipartimento. Ha conseguito la laurea in Ingegneria Elettronica e il dottorato di ricerca in Ingegneria dell'Informazione e della Comunicazione, entrambi presso la Facoltà di Ingegneria dell'Università di Roma “La Sapienza”. Ha ottenuto l’abilitazione scientifica nazionale (ASN) per la prima fascia nel settore scientifico disciplinare ING-IND/31 nel bando 2018/2020.

Gli attuali interessi di ricerca sono nel campo dell'elaborazione non lineare del segnale, dei circuiti e degli algoritmi per l'elaborazione del segnale audio, array processing e la separazione di sorgenti. Inoltre, è attivo su tematiche di filtraggio adattativo non lineare, con particolare enfasi all'identificazione di sistemi non lineari. Altri interessi di ricerca riguardano la cancellazione dell'eco monofonico/stereofonico in ambiente avverso e in presenza di forti distorsioni non lineari e la localizzazione acustica di sorgenti all’interno di ambienti riverberanti. Si interessa anche di machine learning e di reti neurali per l'elaborazione del segnale. L'attività di ricerca è stata intrapresa nell'ambito di diversi progetti strategici nazionali. Dal 2008/09 al 2017/18, il Prof. Scarpiniti ha insegnato “Elettrotecnica” nel corso di Laurea in Ingegneria della Sicurezza e dal 2009/10 insegna “Laboratorio per l’elaborazione multimediale” nel corso di Laurea Magistrale in Ingegneria delle Comunicazioni. A partire dal 2017/18 è affidatario di “Laboratorio di programmazione” per il corso di Laurea in Ingegneria delle Comunicazioni e dal 2019/20 insegna “Machine Learning for Safety Systems” per il corso di Laurea Magistrale in Ingegneria della Sicurezza e Protezione Civile. Nel 2012/13 ha anche insegnato “Circuiti a tempo discreto” e nel 2020/21 Teoria dei Circuiti”.

Inoltre, Michele Scarpiniti è membro dell'“Istituto di Ingegneria Elettrica ed Elettronica” (IEEE), dell’“Audio Engineering Society” (AES), per il quale è stato membro del Consiglio Direttivo della Sezione Italiana, e della “Società Italiana Reti Neuroniche” (SIREN), di cui è membro del Consiglio Direttivo e Segretario, e dell'“International Neural Network Society” (INNS).

Michele Scarpiniti è Subject Editor della rivista Signal Processing edita da Elsevier. E' inoltre nell'editorial board, in qualità di Associate Editor, della rivista Digital Signal Processing e della rivista Array, edite da Elsevier e della rivista Electronics Letters, edita da IET. E' stato, inoltre, Academic Editor della rivista Complexity, edita da Wiley/Hindawi. Dal 2006 ha svolto regolarmente attività di revisore per molte riviste e numerose conferenze internazionali. Dal 2012 è anche membro del Comitato Tecnico di alcune conferenze internazionali. Nel 2012 è stato co-organizzatore della Sessione Speciale “Smart Grids: new frontiers and challenges” al Workshop Italiano per le Reti Neurali (WIRN 2012), nel 2016 e 2017 è stato co-organizzatore delle Sessioni Speciali “Computational Methods for Audio Analysis”, al XXVI IEEE International Workshop on Machine Learning for Signal Processing 2016 (MLSP 2016) e alla 25-esima European Signal Processing Conference (EUSIPCO 2017). Nel 2018 è stato co-organizzatore della sessione speciale “Computational Audio Processing in Real Acoustic Environments” alla 26-esima European Signal Processing Conference (EUSIPCO 2018). Inoltre, è stato membro del Comitato organizzativo delle seguenti conferenze: “48-th International Carnahan Conference on Security Technology (ICCST 2014)”, “International Conference on Nonlinear Speech Processing (NOLISP 2015)” e “33rd IEEE International Workshop on Machine Learning for Signal Processing (MLSP 2023)”. E' stato anche Program Chair della "33rd IEEE International Workshop on Machine Learning for Signal Processing (MLSP 2023)".

Michele Scarpiniti ha pubblicato oltre centoventi articoli su riviste internazionali e atti di conferenze ottenendo i seguenti indicatori bibliometrici:

- h-index: 24 (Scopus), 29 (Google Scholar);

- # Citazioni: 2156 (Scopus), 2893 (Google Scholar).