Didattica‎ > ‎

Laboratorio per l'elaborazione multimediale

AVVISO RELATIVO ALLA SOSPENSIONE DELLA DIDATTICA

Come sapete la didattica frontale è sospesa, al momento, fino al 3 Aprile. Per non perdere un elevato numero di lezioni, l'Ateneo invita i docenti a provare forme alternative per impartire le lezioni, come teledidattica, videolezioni o altri sistemi.
Personalmente, per quanto riguarda il corso di Laboratorio per l'Elaborazione Multimediale (LabEMM), ho deciso di fare lezione in streaming attraverso Google Meet. Il materiale aggiuntivo,le eventuali registrazioni delle videolezioni e tutte le comunicazioni saranno disponibili su Google Classroom (codice del corso:
k34fs4d).
Se non lo avete già fatto, vi chiederei di inviarmi una email con il vostro indirizzo email istituzionale, anche per creare una mailing list a cui potrò indirizzare informazioni e aggiungervi a Classroom.

Generalità e obiettivi del corso

L’obiettivo del corso è quello di fornire gli elementi base delle moderne tecniche utilizzate per l’elaborazione multimediale. In particolare viene insegnato, attraverso l’uso di software di simulazione ad alto livello, la generazione, l’elaborazione e l’archiviazione del segnale con contenuto informativo. Lo studente acquisisce l'uso di software come MATLAB, NU-Tech, Pure Data, EyesWeb, Max/Msp e di librerie di programmazione multimediale quali PortAudio e OpenCV. Verranno anche esaminate alcune architetture hardware real-time quali Arduino e Raspberry Pi. L’attività di laboratorio, inoltre, migliora la comprensione dello studente su concetti già noti da altri corsi.


Parlano di noi

Al seguente LINK è disponibile sul sito web della MathWorks una breve user-story riguardante il corso di Laboratorio per l'elaborazione multimediale.


Settore Scientifico-Disciplinare (SSD)

ING-IND/31 (Elettrotecnica)


Inquadramento e Crediti

MCOR; Secondo anno; Secondo semestre. 6 CFU.


Frequenza

Fortemente consigliata.


Prerequisiti

Conoscenze di base di Elaborazione Numerica dei Segnali.


Modalità di esame

Tesina.


Argomenti

In sintesi il programma di massima del corso è articolato come segue: le motivazioni dell’elaborazione multimediale; i formati dei file multimediali; tecniche di pre-processing; tecniche di filtraggio; il banco filtri; tecniche di elaborazione multimediale; simulazione della risposta impulsiva di una stanza; il MATLAB come piattaforma per l’elaborazioni di segnali audio/video; il C/C++ come linguaggio per l’elaborazione multimediale; PortAudio e OpenCV; effetti digitali (riverbero, chorus, flanger); audio restoration; la separazione di sorgenti; NU-Tech; Pure Data; EyesWeb; Max/Msp.; Real-time single-board systems: Arduino e Rasberry Pi.

Programma dettagliato svolto in aula.


Libri di testo

Complementi

  • T. A. Davis, "MATLAB Primer", 8-th edition, CRC Press, 2010.

  • D. M. Smith, "Engineering Computation with MATLAB", 2-nd edition, Addison-Wesley,2010.

  • H. Moore, "MATLAB per l'Ingegneria", Pearson, 2008.

  • A. Knight, "Basics of MATLAB and Beyond", CRC Press, 1999.

  • A. D. Poularikas, "Signals and Systems Primer with MATLAB", CRC Press, 2006.

  • A. D. Poularikas, Z. M. Ramadan, "Adaptive Filtering Primer with MATLAB". CRC Press, 2006.

  • G. Bradsky, A. Kaehler, "Learning OpenCV - Computer Vision with the OpenCV Library", O'Reilly, 2008.

Inizio corsi

Il corso avrà inizio il 28 Febbraio 2020, con il seguente orario:

  • Venerdì, 14:00 - 19:00, Aula 20

Ricevimento

Su appuntamento.


Classroom

Il corso è anche disponibile su Google Classroom, con il codice: k34fs4d.


Materiale didattico

Slide del corso:


Dispense su MATLAB:

Volume I         Volume II         Volume II

  1. M. Scarpiniti, Laboratorio di Programmazione, Vol. I, Le basi di MATLAB, 2017.
  2. M. Scarpiniti, Laboratorio di Programmazione, Vol. II, MATLAB per l'Ingegnere dell'Informazione, 2017.
  3. M. Scarpiniti, Laboratorio di Programmazione, Vol. III, Uso avanzato e Simulink, 2017.

        Codice degli esempi.


Dispense su C/C++:

Testo su PortAudio 

  1. A. Salini e M. Scarpiniti, Introduzione allo Sviluppo di Applicazioni Audio Real-time, 2017.

        Codice degli esempi.

        Slide Sviluppo di Applicazioni Audio Real-time.

 

Appelli di esame

La verbalizzazione avviene nelle date indicate qui sotto, presso lo studio del docente:

  • I appello: 22 Giugno 2020, ore 11:30, presso lo studio del docente (prenotazioni fino al 21 Giugno 2020).

  • II appello: 16 Luglio 2020, ore 11:30, presso lo studio del docente (prenotazioni fino al 15 Luglio 2020).

  • III appello: 14 Settembre 2020, ore 11:30, presso lo studio del docente (prenotazioni fino al 13 Settembre 2020).

  • Appello straordinario: 29 Ottobre 2020, ore 11:30, presso lo studio del docente (prenotazioni fino al 28 Ottobre 2020). Si ricorda che questo appello è riservato agli studenti part-time, fuori corso, ripetenti e laureandi.

  • IV appello: 18 Gennaio 2021, ore 11:30, presso lo studio del docente (prenotazioni fino al 19 Gennaio 2021).

  • V appello: 15 Febbraio 2021 ore 11:30, presso lo studio del docente, (prenotazioni fino al 13 Febbraio 2021).

  • Appello straordinario: 15 Aprile 2021 ore 11:30, presso lo studio del docente, (prenotazioni fino al 14 Aprile 2020). Si ricorda che questo appello è riservato agli studenti part-time, fuori corso, ripetenti e laureandi.

Si ricorda che la prenotazione agli esami si effettua elettronicamente tramite il portale INFOSTUD.

Comments